La Parabola della Tartaruga

C’era una volta una tartaruga che si era messa in testa di salire su di una scarpata perché troppo curiosa di sapere cosa c’era in cima; dopo un po’ di tempo trovò una scaletta scolpita nella terra con l’alzata rinforzata con asticciole di legno. Iniziava la salita…un gradino…due gradini…tre gradini…e intanto il tempo passava, in fondo era una semplice tartaruga, mica un ghepardo; passavano le ore…venti…ventuno…ventidue, passavano giorni e la tartaruga continuava nel suo intento…passarono anni, secoli. Finalmente un giorno scorse la cima…gli ultimi gradini, ne mancava solo un paio; ma proprio all’ultimo la tartaruga scivolò sull’assicciola e iniziò a cadere lungo tutte le rampe. Si ritrovò capovolta all’inizio della scala, e ancora dolorante, non potendo fare altro, esclamò: “La fretta può tirare brutti scherzi.”

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s