Il mito del disegno del Mondo

Quei Due continuano imperterriti, a piccoli passi che a noi sembrano falcate.

Il blog di Quei Due

“Si narra che un dì…”

Sin dai tempi più remoti gli Aruspici raccontano che ancor prima che Else generasse i propri figli, Sole e Luna nati dal Tutto e dal Nulla si contendevano il Mondo come fratello e sorella che trascorrono le ere a litigare e bisticciare tra loro.

Il Mondo si stagliava nudo e vuoto davanti a loro come una tela ancora vergine. Luna, presa dalla noia, si morse allora il dito e con il suo sangue tracciò un segno sul Mondo.

RUNE_naturale_GOCCIA

Il segno prese vita e da lì nacque lo spirito delle acque, che bagnò e impregnò le trame della tela.

Preso dalla curiosità per quel nuovo gioco e roso dall’invidia, Sole sputò sul Mondo, per poi tracciare col proprio dito il proprio segno.

RUNE_naturale_MONTAGNA

Dal solco si erse lo spirito delle terre come montagna che sovrasta e frange gli oceani.

 Colpita dalla rabbia di vedere la propria opera scimmiottata da…

View original post 344 more words

ATTENZIONE! Dispaccio dalla Gazzetta Ufficiosa!

In seguito alle recenti vicende che tanto hanno segnato le cronache del Paese si dichiara: A tutti i cittadini residenti in Italia: art. 1. La morte di ogni singolo cittadino Italiano viene dichiarata di pubblico interesse, per cui ipso dicto viene dichiarata soggetta a scrutinio pubblico, e di fatto Affare di Stato. Nessuno può esercitare… Continue reading ATTENZIONE! Dispaccio dalla Gazzetta Ufficiosa!

La Parabola della Cattedrale

Un tempo in una collina vennero trovate delle sacre reliquie di due grandi Santi. Una città lì vicina, che negli anni era diventata un grosso centro, aveva a cuore il reperto, tanto che in quel luogo decise di edificare un Santuario. L'Arcivescovo locale si prese l'onere di quest'opera e mise su l'impresa per l'edificazione. In… Continue reading La Parabola della Cattedrale

La Parabola del Contadino

C'era una volta un contadino della bassa, che abitava in un paese isolato e sperduto. Era cresciuto mangiando polenta, perchè questo era quello che offriva la terra. Un giorno bussò alla porta un forestiero che chiedeva ospitalità per la notte, scusandosi del disturbo e offrendo quel poco che aveva in borsa per condividerlo durante la… Continue reading La Parabola del Contadino

La Parabola della Tartaruga

C'era una volta una tartaruga che si era messa in testa di salire su di una scarpata perché troppo curiosa di sapere cosa c’era in cima; dopo un po’ di tempo trovò una scaletta scolpita nella terra con l’alzata rinforzata con asticciole di legno. Iniziava la salita…un gradino…due gradini…tre gradini…e intanto il tempo passava, in… Continue reading La Parabola della Tartaruga